Telefono

0030 6989235680

Posta elettronica

galini.poisses@gmail.com

Posizione

Pisses , 84002 , GRECIA

Posizione

ISLAND DI KEA

è una delle più grandi isole delle Cicladi, in termini di dimensioni e quella più vicina all’Attica. Pieno di magnifiche coste ma anche un sacco di luoghi splendidi, vi invita a scoprirlo!

Come si può raggiungere l'isola

Le navi per Kea partono tutti dal porto di Lavrio e la durata del viaggio è di un’ora. Allo stesso modo da Kea hai l’opportunità di raggiungere Syros e Kythnos.

  • In auto

Si può arrivare a Lavrio attraverso la strada Attica o attraverso la strada lungo la costa (Poseidonos) attraverso il percorso Atene-Sounion.

  • Dalla stazione ferroviaria di Larissis

Esattamente fuori dalla stazione ferroviaria troverete la stazione della metropolitana. Scendi in piazza Omonia e poi sali a bordo della stazione elettrica verso Kifissia, scendi alla prima fermata, cammini per circa 100 km fino al campo di Marte dove troverai gli autobus regionali che partono per Lavrio ogni mezz’ora.

  • Dall'aeroporto di El.Venizelos

Dall’aeroporto c’è un autobus che raggiunge Lavrio attraverso il Markopoulo Attica.

  • Dal centro di Atene (Piazza Omonia)

Avendo Omonia Square come marchio di partenza si prende la ferrovia elettrica, si scende alla stazione di Victoria, si cammina lungo per circa 100m fino al campo di Marte dove si trovano gli autobus regionali (KTEL), che partono per Lavrio ogni mezz’ora. C’è anche uno speciale itinerario giornaliero che raggiunge Lavrio attraverso Attica Road.

  • Dal porto del Pireo

Con la ferrovia elettrica si scende alla stazione Victoria, si cammina verso il campo di Marte per circa 100 km dove si trovano gli autobus regionali (KTEL) che partono per Lavrio ogni mezz’ora.

Arrivo a Pisses

Arrivando a Kea,

Pisses

sono sul lato occidentale, quasi nel centro dell’isola, quindi è considerato il punto di partenza ideale per il vostro tour intorno all’isola di Tzia. Quindi inizia da Pisses e scopri Tzia!

Seguendo il percorso da Pises a Kastriani Ioulida

La vista di Ioulida con le residenze bianche cicladiche, costruite anfiteatro su tre colline, sarà sempre incisa sulla vostra memoria.
Ioulida
Chora
, la capitale dell’isola ha un sacco di luoghi interessanti che si dovrebbe visitare. Lascia la tua auto al parcheggio e vai in salita da Rokomeno, eguendo la piccola salita che finisce in iazza piazza, ove troverai una varietà di negozi. Camminando sotto la copertura, selezionare il percorso che si sta per prendere al fine di iniziare la vostra passeggiata nelle stradine di campagna, i negozi caratteristici e le principali attrazioni turistiche. Vaga per tutti i quarti della città,
Kastro
, Katochori, Mesada, Panochori
. visita il Castello che solo alcune delle sue parti sono state salvate fino ad oggi, Chiesa di San Charalambos (patrono dell’isola), il museo archeologico, i due magnifici  edifici neoclassici, il Municipio e l’edificio che in passato era una scuola, entrambe progettate da Ernst Tsiller,  l Leone di Kea,che risale all’epoca arcaica, il neoclassico  primavera di Beniamino, così come la Cattedrale di Ioulida.
L’Annunciazione della Vergine Maria (Dimotikia)
.

Korissia

Il porto di Korissia
Livadi
è un insediamento tradizionale cicladico in cui, oltre ai diversi negozi che troverete, per fare la spesa e acquistare i vostri souvenir, potrete anche assaporare il vostro caffè, cibo e bevande. Inoltre, c’è una spiaggia molto bella, pulita e sabbiosa per fare il bagno. Inoltre, a Korissia si può visitare
la fabbrica Emaje 
che in passatoutilizzato per essere di fondamentale importanza per l’economia dell’isola. Molti dei suoi macchinari sono attualmente esposti in uno spazio pubblico, vicino alla fabbrica. Circa 1,5 km dopo Korissia, vedrete
Gialiskari
, una delle spiagge più conosciute e organizzate dell’isola con una grande quantità di alberi, mentre molto vicino alla spiaggia, su una collina espande l’insediamento omonimo.

Vourkari

Vourkari
è un pittoresco insediamento balneare. Nella sua baia ancora imbarcazioni da diporto, vela barche mentre è spesso la destinazione finale delle gare di vela. Andando a fare una passeggiata lungo la costa, troverete una grande varietà di cafès, bar, ristoranti, negozi con souvenir e tutti i tipi di regali, e gallerie. Di fronte l’insediamento si trova la chiesa di ant’Irini. Visitate la cappella e il sito archeologico adiacente, che è di notevole importanza. Nella regione più ampia si vedrà il vicolo di Lambros Katsonis, il quartiere industriale deserto di Kokka
e il faro di San Nicola
. Più a est da Vourkari, a circa 3 km, si vede la sublime spiaggia con la spessa ombra creata dagli alberi e l’insediamento panoramico di Otzias.

Nella spiaggia ben organizzata, troverete un ogni bar e un certo numero di ristoranti. Pochi chilometri dopo, sarete affascinati dall’immagine del Monastero della Vergine di Kastriani, che è assolutamente dominante in modo imponente, in cima alla collina. L’atmosfera insieme al panorama della Madonna di Kastriani sono davvero qualcosa di veramente unico!